PRIVACY

In questa pagina trovi la regolamentazione relativa al trattamento dei dati personali degli associati ad Admo Regione Toscana Onlus

INFORMATIVA per il trattamento dei dati personali

La seguente informativa è resa ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” a tutti coloro che intendono iscriversi ad Admo Regione Toscana . La stessa si applica al trattamento dei dati personali forniti, volontariamente, ad Admo Regione Toscana tramite la compilazione e successiva consegna del modulo di iscrizione. Admo Regione Toscana garantisce, ai sensi dell’art. 2 del citato decreto legislativo, che il trattamento dei dati personali si svolga nel rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali, nonché della dignità dell’Interessato, con particolare riferimento alla riservatezza, all’identità personale e al diritto alla protezione dei dati personali.

TITOLARE DEL TRATTAMENTO

Il Titolare del trattamento è Admo Regione Toscana che ha sede legale Via di Gracciano nel Corso, 73 – 53045 Montepulciano (SI) e Sede Operativa in Via Varese 12, 58100 Grosseto.

FINALITÀ E MODALITÀ DEL TRATTAMENTO

Admo Regione Toscana tratta i dati personali contenuti nei moduli di iscrizione per assolvere ad adempimenti previsti da leggi, da regolamenti o da norme civilistiche, assicurative, dalla normativa comunitaria nonché da disposizioni impartite da Autorità a ciò legittimate dalla legge e/o da organi di vigilanza e per assolvere le finalità istituzionali definite dall’atto costitutivo dell’associazione, in particolare per:

  • gestire la richiesta di adesione all’Associazione (es. inserimento delle anagrafiche nei database informatici dell’Associazione);
  • lo svolgimento di attività amministrative, economiche e organizzative in ambito associativo;
  • promuovere lo sviluppo del volontariato e dell’associazionismo al fine di favorire lo sviluppo della donazione volontaria, non remunerata e anonima, di midollo osseo e cellule staminali emopoietiche, promuovendo e diffondendo presso la popolazione la conoscenza e la sensibilità circa le tematiche inerenti la donazione stessa;
  • provvedere, secondo le finalità istituzionali associative, alla gestione dell’attività di donazione di midollo osseo con riferimento al controllo dell’idoneità sanitaria e alla reperibilità dell’Interessato
  • collaborare con i centri di tipizzazione tissutale allo scopo di agevolare l’attività di tipizzazione medesima, in particolare, previo consenso scritto dell’Interessato, collaborare nella gestione del campione salivare finalizzato alla verifica dello stato di idoneità e di tipizzazione HLA;
  • essere di supporto, ove necessario, ai donatori che si rilevino compatibili con pazienti in attesa di trapianto di midollo osseo e/o cellule staminali emopoietiche;
  • essere di supporto all’organizzazione del Registro Regionale e Nazionale dei donatori di midollo osseo e cellule staminali emopoietiche, nonché ai Centri di Trapianto;
  • elaborazione di statistiche;
  • assolvere a specifiche richieste dell’Interessato;
  • previo consenso scritto dell’Interessato, gestire immagini e filmati, legati esclusivamente alle attività istituzionali dell’associazione, al fine di realizzare materiale informativo, divulgativo e pubblicitario (anche attraverso riviste periodiche, sito web di Admo Regione Toscana e pubblicazione del citato materiale sui social network (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram e newsletter associativa) legato alle attività istituzionali dell’Associazione, come definite dallo Statuto e connesse primariamente alla promozione dello sviluppo del volontariato, dell’associazionismo e a favorire la donazione volontaria.

I dati personali sono trattati sia in forma cartacea che elettronica. Questi sono immessi nel sistema informativo dell’associazione nel pieno rispetto del Codice Privacy, compresi i profili di sicurezza e confidenzialità, ispirandosi ai principi di correttezza e liceità di trattamento secondo quanto previsto dall’Allegato B “Disciplinare Tecnico in Materia di Misure Minime di Sicurezza” al D.Lgs. 196/2003.

In conformità con l’art. 11 del Codice Privacy, i dati sono custoditi e conservati per un arco di tempo non superiore a quello necessario al conseguimento delle specifiche finalità di volta in volta perseguite.

Il trattamento dei dati personali comuni identificativi viene effettuato senza il consenso dell’Interessato in forza dell’art. 24 comma 1 lettera h) del D.Lgs. 196/2003 , in quanto Admo Regione Toscana rientra nella categoria delle associazioni non lucrative di utilità sociale (ONLUS).

Il trattamento dei dati sensibili idonei a rivelare le convinzioni filosofiche e lo stato di salute viene effettuato nei limiti di cui alle Autorizzazioni del Garante Privacy n. 2/2012 al trattamento dei dati idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale e n. 3/2012 al trattamento dei dati sensibili da parte degli organismi di tipo associativo e delle fondazioni, considerato anche l’Art. 26 comma 4 lettera a) del D.Lgs. 196/2003.

FACOLTATIVITA’ DEL CONFERIMENTO DEI DATI

I dati personali che saranno oggetto di trattamento per le finalità sopra riportate sono unicamente quelli forniti volontariamente dall’utente con la compilazione del modulo di iscrizione all’associazione.

Il conferimento dei dati personali tramite la compilazione del modulo di iscrizione è necessario per consentire ad Admo Regione Toscana di esperire le finalità associative sopra elencate. L’assenza di tale conferimento, comporta la mancata instaurazione/prosecuzione del rapporto Associativo, del suo corretto svolgimento e degli eventuali adempimenti di legge. A tal proposito si specifica che per quanto concerne l’ultima finalità associativa sopra elencata (relativa alla gestione di immagini e filmati) il conferimento dei dati personali da parte dell’Interessato è facoltativo e non preclude l’adesione dell’interessato all’Associazione.

AMBITO DI ACCESSIBILITÀ DEI DATI PERSONALI

I dati personali dell’utente sono accessibili, presso la predetta sede dell’Associazione, da parte di dipendenti e volontari di Admo Regione Toscana da quest’ultima incaricati del trattamento, i quali in relazione alle proprie mansioni, hanno bisogno di conoscerli per assolvere alla richiesta dell’utente.

I dati potranno essere altresì comunicati a soggetti terzi, all’uopo nominati da Admo Regione Toscana responsabili o incaricati, per conseguire le medesime finalità come specificate nella sezione “Finalità e modalità del trattamento” e/o per finalità amministrativo-contabili ai sensi dell’art. 34 comma 1-ter del Codice Privacy.

Fatto salvo quanto sopra, i dati personali dell’utente non sono comunicati a terzi, persone fisiche o giuridiche, né sono diffusi in alcun modo ad eccezione delle immagini e i filmati previsti nell’ultima finalità associativa sopra elencata

DIRITTI DELL’UTENTE

L’utente può esercitare in qualunque momento i diritti riconosciuti dall’art. 7 del Codice Privacy, compresi il diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, verificarne il contenuto, l’origine e l’esattezza, chiederne l’integrazione, l’aggiornamento, la rettificazione, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima, il blocco dei dati trattati in violazione di legge, l’opposizione al trattamento dei dati per motivi legittimi.

Per qualsiasi richiesta relativa al trattamento dei dati personali da parte dell’associazione, per esercitare i diritti riconosciuti dal Codice Privacy, nonché per conoscere l’elenco aggiornato dei soggetti cui i dati sono accessibili, l’utente può contattare il Titolare del Trattamento al seguente indirizzo Admo Regione Toscana che ha sede legale Via di Gracciano nel Corso, 73 – 53045 Montepulciano (SI) e Sede Operativa in Via Varese 12, 58100 Grosseto.

 

INFORMATIVA per il trattamento dei dati genetici (tipizzazione HLA)

(art. 13 del Codice in materia di protezione dei dati personali e Autorizzazione del Garante al trattamento dei dati genetici )

La seguente informativa è resa ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” a tutti coloro che, contestualmente all’iscrizione ad Admo Regione Toscana, si sottopongono volontariamente alla raccolta del campione biologico (prelievo salivare) per l’effettuazione del test per la tipizzazione HLA indispensabile per valutare l’idoneità all’inserimento nel Registro Italiano Donatori di Midollo Osseo (IBMDR) riconosciuto come registro nazionale Italiano dalla Legge 6 marzo 2001, n°52. La stessa si applica al trattamento dei dati anagrafici e genetici soltanto nella misura in cui questi sono indispensabili per le attività necessarie a determinare i risultati del test di tipizzazione HLA.

TITOLARE e RESPONSABILE DEL TRATTAMENTO

Il Titolare del trattamento è Admo Regione Toscana che ha sede legale Via di Gracciano nel Corso, 73 – 53045 Montepulciano (SI) e Sede Operativa in Via Varese 12, 58100 Grosseto.

Il Responsabile del trattamento è il Presidente dell’Associazione e il Responsabile di Registro.

FINALITÀ E MODALITÀ DEL TRATTAMENTO

I dati anagrafici e genetici di cui sopra sono trattati sia in forma cartacea che elettronica. Questi sono immessi nel sistema informativo dell’associazione nel pieno rispetto del Codice Privacy, compresi i profili di sicurezza e confidenzialità, ispirandosi ai principi di correttezza e liceità di trattamento secondo quanto previsto dall’Allegato B “Disciplinare Tecnico in Materia di Misure Minime di Sicurezza” al D.Lgs. 196/2003.

In conformità con l’art. 11 del Codice Privacy, i dati sono custoditi e conservati per un arco di tempo non superiore a quello necessario al conseguimento delle specifiche finalità di volta in volta perseguite.

Dopo l’esecuzione del test i campioni biologici vengono conservati presso il Laboratorio di riferimento per il periodo di tempo strettamente necessario all’eventuale verifica dei risultati. Anche i risultati del test sono conservati presso il Laboratorio in conformità ai vigenti obblighi normativi sulla conservazione dei documenti diagnostici (attualmente è in vigore la circolare del Ministero della Sanità n. 61 del 19 dicembre 1986, che indica che la documentazione diagnostica di laboratorio deve essere conservata per venti anni). Dall’esecuzione del test potrebbero essere ottenuti risultati inattesi (ad es. informazioni su rapporti di consanguineità, o relativi alla possibilità di sviluppare malattie su base genetica).

FACOLTATIVITA’ DEL CONFERIMENTO DEI DATI

I dati anagrafici e genetici che saranno oggetto di trattamento per le finalità sopra riportate sono unicamente quelli forniti volontariamente dall’utente.

I campioni biologici prelevati e i dati che La riguardano sono indispensabili per lo svolgimento del test: senza di essi non sarà possibile eseguirlo.

AMBITO DI ACCESSIBILITÀ DEI DATI PERSONALI

I dati personali dell’utente sono accessibili, presso la predetta sede dell’Associazione, da parte di dipendenti e volontari di Admo Regione Toscana da quest’ultima incaricati del trattamento, i quali in relazione alle proprie mansioni, hanno bisogno di conoscerli per assolvere alla richiesta dell’utente.

I dati potranno essere altresì comunicati a soggetti terzi, all’uopo nominati da Admo Regione Toscana responsabili o incaricati, per conseguire le medesime finalità come specificate nella sezione “Finalità e modalità del trattamento” e/o per finalità amministrativo-contabili ai sensi dell’art. 34 comma 1-ter del Codice Privacy.

Fatto salvo quanto sopra, i dati personali dell’utente non sono comunicati a terzi, persone fisiche o giuridiche, né sono diffusi in alcun modo.

DIRITTI DELL’UTENTE

L’utente può esercitare in qualunque momento i diritti riconosciuti dall’art. 7 del Codice Privacy, compresi il diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, verificarne il contenuto, l’origine e l’esattezza, chiederne l’integrazione, l’aggiornamento, la rettificazione, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima, il blocco dei dati trattati in violazione di legge, l’opposizione al trattamento dei dati per motivi legittimi.

Per qualsiasi richiesta relativa al trattamento dei dati personali da parte dell’associazione, per esercitare i diritti riconosciuti dal Codice Privacy, nonché per conoscere l’elenco aggiornato dei soggetti cui i dati sono accessibili, l’utente può contattare il Titolare del Trattamento al seguente indirizzo Admo Regione Toscana che ha sede legale Via di Gracciano nel Corso, 73 – 53045 Montepulciano (SI) e Sede Operativa in Via Varese 12, 58100 Grosseto.